Traslochino: la startup che aiuta i fuorisede con i trasloco

Da studenti fuorisede vi è mai capitato di dover cambiare casa senza l’aiuto di amici e familiari? È qui che interviene Traslochino, proponendo persone vicine e disponibili ad aiutarvi con il trasloco grazie a un mezzo di trasporto proprio e/o manodopera.

trasl

Il trasloco secondo Traslochino


Traslochino nasce nell’aprile 2015 da un’idea di Davide De Luca e Roberto Dell’Ariccia. I due fondatori danno vita a questa startup all’interno di InnovActionLab, ispirati dall’ascesa della Sharing Economy.
Il progetto è rivolto sia a chi deve cambiare casa e vuole risparmiare sui normali costi di trasporto sia a chi è in cerca di un lavoro per arrotondare. Una convenienza bilaterale.

Tutto avviene sul sito www.traslochino.it in modo semplice e veloce. Per ogni richiesta i clienti forniscono le informazioni necessarie alla scelta del traslocatore più adatto alle proprie esigenze: la data, il numero di persone di cui si ha bisogno, il luogo di partenza e d’arrivo.
Alla fine del trasloco è previsto un feedback reciproco tra i due utenti, sarà una guida per la scelta nei traslochi successivi, oltre essere una garanzia di sicurezza.
I prezzi non sono imposti dalla piattaforma ma vengono stabiliti a discrezione del singolo traslocatore, l’utente vaglia la gamma di offerte e sceglie in base alle caratteristiche del servizio.

L’iniziativa ha suscitato da subito molto interesse e il riscontro sul mercato è stato immediato: solo nei primi giorni, oltre 100 lavoratori candidati su Roma.  A distanza di un anno le cose procedono bene e il team è in continua espansione: oggi conta 7 componenti.

L’attività è incentrata su Roma, la squadra vuole costruire basi solide concentrandosi su un mercato che conosce bene e migliorare ogni giorno sul campo. L’obiettivo è una copertura a livello nazionale in tempi brevi, questa evoluzione sarà supportata da un’app a partire dal prossimo autunno.
Dalla seconda metà dell’anno ci saranno altre novità: la possibilità di trasporti da una città all’altra e le ditte di traslochi già strutturate potranno iscriversi per fare i traslochi più complessi.

Traslochino non ha soltanto clienti ma anche follower, leggete il loro blog (qui) e seguite i contenuti sui loro social:

Facebook: Traslochino
Twitter: @traslochinoapp
Instagram: https://www.instagram.com/traslochino/
Google+ : https://plus.google.com/u/0/+TraslochinoItalia

 

Iole Sanzò

@IoleSanzo

iole.sanzo@gmail.com

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...